TRENITALIA, #LAMUSICASTACAMBIANDO: ROCK E POP


 
TRENITALIA, #LAMUSICASTACAMBIANDO: ROCK E POP ANTEPRIMA IN PIAZZA DE FERRARI A GENOVA

  • presentati i nuovi convogli per i pendolari da Mazzoncini (AD FS Italiane) e i vertici di Trenitalia insieme a Bucci (Sindaco Genova) e Toti (Governatore Liguria)
  • modelli in scala reale per far conoscere e testare ai cittadini e pendolari comfort e caratteristiche dei nuovi treni
  • in Liguria previsti 28 Rock e 15 Pop

Genova, 12 gennaio 2018
I nuovi treni Rock e Pop arrivano in anteprima nella centralissima piazza De Ferrari a Genova nel Villaggio Trenitalia #lamusicastacambiando.

La città marinara ospita la quarta tappa del road show di Trenitalia che sta toccando le principali piazze italiane per far conoscere a cittadini e pendolari i nuovi convogli della flotta regionale, destinati a rivoluzionare positivamente l’esperienza di viaggio dei clienti.

Nel Villaggio Trenitalia, i modelli in dimensione reale (scala 1:1) dei due nuovi treni sono stati presentati oggi da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di FS Italiane, insieme a Tiziano Onesti e Orazio Iacono, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Trenitalia.

Presenti Marco Bucci, Sindaco di Genova e Giovanni Toti, Governatore della Regione Liguria, insieme a Maurizio Manfellotto e Michele Viale rispettivamente Amministratori Delegati di Hitachi Rail Italy e Alstom Italia.

Cittadini, pendolari, viaggiatori e tutti gli stakeholder liguri nel Villaggio #lamusicastacambiando – da oggi fino al 15 gennaio, dalle 10 alle 19.30 – potranno salire a bordo per conoscere e valutare nel dettaglio le caratteristiche tecniche e tecnologiche dei nuovi Rock e Pop: dalla cabina di guida ai nuovi sedili, dalle toilette alla postazione per i viaggiatori in carrozzina, dai monitor di bordo ai portabici, il tutto assemblato, a scopo illustrativo, in una sezione di treno inferiore ai 20 metri. Grazie a un apposito configuratore sarà anche possibile modificare virtualmente gli interni del treno, così come potranno fare le Regioni committenti del servizio, adattandoli alla vocazione del territorio e alle esigenze dei clienti. Clienti coinvolti, con le associazioni dei consumatori e delle persone con disabilità, anche nella fase costruttiva dei treni per verificare la congruenza delle scelte tecniche adottate.

Più comodi, più sostenibili e più accessibili – anche alle persone a mobilità ridotta e con disabilità – i nuovi Rock e Pop, in costruzione negli stabilimenti italiani di Hitachi Rail Italy e Alstom Italia, alle quali è stata aggiudicata la fornitura al termine di una gara internazionale, saranno consegnati nelle varie regioni d’Italia a partire dalla primavera del 2019.

L’arrivo dei Rock e dei Pop si inserisce in una strategia complessiva di rilancio del trasporto ferroviario regionale coerente con la cura del ferro voluta dal Ministro Graziano Delrio per sviluppare e sostenere un nuovo modo di muoversi che privilegi, rispetto all’auto privata, una mobilità collettiva, integrata e sostenibile.

Una cura che Trenitalia ha già avviato ed è riconosciuta anche da un’ampia parte dei suoi clienti che, nelle indagini demoscopiche condotte da società esterne, mostra di apprezzare il miglioramento del servizio. A dichiararsi soddisfatti del viaggio nel suo complesso (puntualità, pulizia, comfort, informazioni e permanenza a bordo) è oggi, infatti, l’82,7 per cento dei clienti interpellati, ossia un 11,6 per cento in più rispetto a tre anni fa, con punte del +19,6 per cento per la pulizia e del +16,9 per cento per la puntualità (dati 2017 vs 2014).

La Liguria è tra le Regioni italiane che ha dimostrato, negli corso degli anni, di credere molto nell’importanza della mobilità ferroviaria, investendo adeguate risorse e programmando con attenzione l’offerta dei suoi servizi. In questa regione infatti il 87,7 per cento (+5,3 per cento vs 2014) delle corse arriva a destinazione in orario e la soddisfazione complessiva dei pendolari Trenitalia è cresciuta dell’8,9 per cento arrivando all’84,4 per cento con punte del +16,5 per le pulizie e del +13,2 per la puntualità (dati 2017 vs 2014). Le cancellazioni nello stesso periodo si sono ridotte del 72,2 per cento e riguardano oggi l’1 per cento delle corse, solo lo 0,4 per cento per cause imputabili a Trenitalia. La sottoscrizione del nuovo Contratto di servizio tra Regione Liguria e Trenitalia consentirà di consegnare ai pendolari liguri 28 Rock e 15 Pop a partire dal 2020.

In base all’accordo quadro, siglato con le aziende vincitrici della gara internazionale, Trenitalia potrà acquistare 300 Rock da Hitachi Rail Italy e 150 Pop da Alstom Italia per un totale di 450 convogli e un investimento di oltre 4 miliardi di euro. Una maxi commessa che, per valore economico e numero di treni, non ha precedenti in Italia.

L’obiettivo di Trenitalia è quello di avere un ritmo di fornitura che superi i 13 treni al mese, da consegnare in coerenza con i Contratti di servizio che le Regioni hanno sottoscritto e sottoscriveranno con l’impresa di trasporto del Gruppo FS Italiane. Questo consente, entro il 2023, un rinnovo del 75 per cento della flotta regionale di Trenitalia e la riduzione dell’età media dei treni da 19,7 (2016) a 10,9 anni.

Al centro del tour nelle piazze italiane c’è sempre anche la musica. Sul sito web dedicato lamusicastacambiando che ha già raggiunto oltre 270mila visualizzazioni è possibile registrarsi alle singole tappe per poter accedere al villaggio Rock e Pop e toccare con mano l’innovazione dei nuovi treni regionali. Il Villaggio Trenitalia #lamusicastacambiando ospiterà infatti l’animazione musicale (16.30-19.00) dei deejay di RTL 102.5. In particolare il 14 gennaio, sempre dalle 16.30 alle 19.00, sarà presente la conduttrice e speaker radiofonica Laura Ghislandi.

Ma la musica è anche online: su Spotify, si può seguire l’account #lamusicastacambiando, ascoltare e condividere le playlist dedicate all’iniziativa o cimentarsi nel crearne una nuova legata alla propria esperienza di viaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...