PARENTI SERPENTI al Teatro Carcano di Milano

Risultati immagini per PARENTI SERPENTI, al teatro carcanoAl Teatro Carcano di Milano
da giovedì 9 a domenica 19 maggio 2019
 Lello Arena  in     PARENTI SERPENTI  di Carmine Amoroso
Con Giorgia Trasselli   Regia Luciano Melchionna
Produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
in collaborazione con Bon Voyage Produzioni e Festival Teatrale di Borgio Verezzi 2016

A conclusione della stagione teatrale 2018/19, il Carcano ospita PARENTI SERPENTI, divertente e amara commedia di Carmine Amoroso nota al pubblico per il film di culto di Mario Monicelli del 1992.
Un Natale come gli altri, il ritorno dei figli, ormai lontani, al paese per trascorrere le feste con gli anziani genitori. E se quest’anno gli amati vecchietti volessero per una volta chiedere qualcosa per loro ai figli? Se volessero finalmente essere accuditi, chi se ne farebbe carico? Il regista Luciano Melchionna costruisce uno spaccato di vita famigliare di grande attualità, comico e spietato, che fa riflettere e commuovere.

segnalato  da  ornella  torre

PADRE E FIGLIO ETTORE PISTOLETTO OLIVERO MICHELANGELO PISTOLETTO

                       “Il punto è questo: si tratta di lasciare un’eredità ai padri

M. Pistoletto

Risultati immagini per PADRE E FIGLIO ETTORE PISTOLETTO OLIVERO MICHELANGELO PISTOLETTOLa mostra Padre e Figlio.
E
ttore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto
a cura    di Alberto Fiz
Dal 17 aprile al 13 ottobre 2019

Tre sedi per un unico progetto espositivo realizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e Fondazione Zegna.

 

Palazzo Gromo Losa – Corso del Piazzo 22-24, Biella
Cittadellarte – Fondazione Pistoletto – Via G. Serralunga 27, Biella
Casa Zegna – Via Guglielmo Marconi 23, Trivero
Casa Zegna, Metamorfosi. Ph. Damiano Andreotti

 Da mercoledì 17 aprile a domenica 13 ottobre 2019, Biella e Trivero ospitano la  mostra Padre e Figlio, percorso espositivo diffuso che pone in dialogo la produzione artistica di Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933) con quella del padre Ettore Pistoletto Olivero (Arnodera, Val di Susa, 1898 – Sanremo, 1981). Continua a leggere

Ogni ora un animale viene maltrattato

Ogni ora un animale viene maltrattato

#CHIMALTRATTAPAGA?

Calci, pugni, bastonate, isolamento, incuria, privazioni.
I dati parlano chiaro: ogni ora in Italia un animale viene maltrattato. Ma chi maltratta gli animali, viene punito davvero? È con la Legge 189, approvata nel 2004 anche grazie a noi, che il maltrattamento di animali è diventato reato, punibile anche con il carcere.
Grazie alla Legge 189 in questi anni abbiamo potuto salvare migliaia di animali dai maltrattamenti nei Tribunali.
Ora però dobbiamo fare di più. Per questo abbiamo presentato una Proposta di Legge, con cui chiediamo pene più severe ed efficaci contro chi maltratta gli animali.
Entra subito in azione insieme a noi. Firma la petizione #CHIMALTRATTAPAGA

AUTHENTIC FOR MEN e FOR WOMEN  di Abercrombie & Fitch

Risultati immagini per Abercrombie & Fitch presenta Authentic
Abercrombie & Fitch  annuncia il lancio della sua nuova fragranza, AUTHENTIC. 
Ispirato ad una generazione di liberi pensatori che sfidano le convenzioni scegliendo la libertà sulle apparenze, la diversità rispetto all’emarginazione e la trasparenza sulla falsità, AUTHENTIC cattura la fiducia e l’entusiasmo di un movimento globale.
Proprio come il marchio Abercrombie & Fitch, con i suoi 127 anni di storia, AUTHENTIC rappresenta la qualità che non si limita mai. Come una felpa o un paio di jeans, AUTHENTIC è una seconda pelle, offrendo a chi lo indossa la sicurezza di essere sé stessi senza limitazioni.

Risultati immagini per Abercrombie & Fitch presenta AuthenticAUTHENTIC FOR MEN
AUTHENTIC for Men è pura freschezza.
Mette in evidenza l’originalità di chi lo indossa, è semplice, essenziale, senza tempo e memorabile.
Note di testa: Pompelmo, Bergamotto, Pepe nero
Note di cuore: Zenzero, Salvia Sclarea, Lavanda
Note di fondo: Clearwood (Firmenich)™, Accordo Suede

Risultati immagini per AUTHENTIC FOR MEN e FOR WOMEN di Abercrombie & FitchAUTHENTIC FOR WOMEN
AUTHENTIC for Women è freschezza assoluta per la giovane donna che vive la sua vita con estrema naturalezza e vuole che tutti la conoscano per il suo vero carattere.
Sicura, indipendente e coraggiosa.
Note di testa: Pera, Mandarino, Ribes Rosso
Note di cuore: Magnolia, Mughetto, Pesca Nettarina
Note di fondo: Legno di Cedro, Legno di Sandalo, Semi di Ambretta

La gamma: 30 ml – € 35,00 / 50 ml – € 49,00 / 100 ml – € 69,00
È un’esclusiva.  Da maggio

                               ornella  torre

IMMIGRAZIONE: FACCIAMO CHIAREZZA 

Dal convegno “Migranti e salute: tra prevenzione, cura e fake news”
il decalogo delle false credenze sulle popolazioni migranti
15 aprile 2019 – Le migrazioni sono un elemento che ha caratterizzato la storia umana: la ricerca di migliori condizioni è connaturata nell’uomo e l’immigrazione, considerata un fenomeno “naturale” e spesso gradito per risolvere problemi legati allo sviluppo industriale, agricolo e di denatalità, è oggi divenuto oggetto di paure, disinformazione e di false credenze.
“In occasione del convegno ‘Migranti e salute: tra prevenzione, cura e fake news’, tenutosi recentemente a Palermo – spiega Piernicola Garofalo, responsabile scientifico del convegno, Unità operativa di Endocrinologia dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo – si è cercato di fare luce sui dati reali talvolta ben diversi dalla rappresentazione narrativa usuale costituita da una serie di luoghi comuni per cui anche gli aspetti sanitari relativi ai migranti sono considerati aspetti ‘politico-socio-sanitari’. Come medici il nostro operato non può muoversi da questioni politiche e suggeriamo di valutare il fenomeno migratorio partendo dai dati genuini che sono scaturiti a partire dal contributo di tanti operatori sanitari che quotidianamente si impegnano su tutto il territorio italiano. L’obiettivo è quindi esclusivamente etico e deontologico: fare buona informazione e far conoscere, anche nell’interesse di tutti, quali sono i bisogni e le opportunità di salute -tra prevenzione e cura- migliorando l’accesso alla fruizione del SSN, rimuovendo le barriere anche linguistiche che ancora esistono e che peraltro mettono in difficoltà anche gli italiani fragili. Ricordiamoci che la salute di una intera comunità non può prescindere dalla buona salute di ciascuno dei suoi membri, conclude Garofalo”.
Il convegno, promosso da AME, Associazione Medici Endocrinologi, e realizzato grazie al contributo incondizionato di IBSA Farmaceutici Italia, ha visto la partecipazione di gran parte delle istituzioni che studiano il fenomeno migratorio potendo quindi contare su dati, informazioni e un’esperienza approfondita sul tema. Dal contributo di tutti è nato un decalogo che cerca di dare qualche risposta e contrastare le fake news sui migranti.
Gli immigrati residenti in Italia sono notevolmente aumentati nel corso degli ultimi cinque anni. No l’incremento è solo dello 0,3%.

Gli immigrati vengono principalmente dall’Africa. No, solo il 20%.
Gli immigrati sono nella maggior parte musulmani. No, sono prevalentemente cristiani (52%), solo il 32% musulmani.
Gli immigrati portano nuove malattie. No nessun dato statistico depone in tal senso. Di solito gli immigrati sono “sani”. L’immigrato è un progetto di vita e, per tale motivo, le persone che decidono di emigrare sono persone sane, sulle quali sono caricate aspettative di riscatto per sè stesso e per la famiglia che resta nel paese d’origine.
Gli immigrati portano TBC, HIV, Epatiti. No, i tassi di incidenza sono stabili o in riduzione sia nella popolazione italiana che fra gli immigrati.
Gli immigrati si ammalano di più. No, almeno non per cause pregresse ma solo durante il soggiorno in Italia, per mancato accesso alle cure.
Gli immigrati sottraggono risorse economiche al nostro paese. No, il saldo globale secondo i dati ISTAT è positivo per l’Italia. Il tema è piuttosto complesso, tuttavia, il fatto che mediamente essi siano concentrati nella fascia di popolazione in età lavorativa, unito al progressivo invecchiamento della popolazione italiana, fa sì che l’immigrazione provochi un aumento della forza lavoro, fondamentale risorsa produttiva per qualsiasi paese. Per la stessa ragione, l’apporto degli immigrati alle finanze pubbliche italiane, in termini di imposte e contributi sociali versati, eccede quello dei benefici da essi ricevuti, soprattutto perché molte delle spese relative alla salute in Italia sono strettamente legate all’età. Ne consegue che l’immigrazione offre un contributo netto positivo anche al nostro sistema di welfare, come recentemente ribadito nella relazione annuale del Presidente dell’Inps ed in numerosi studi e rapporti sul tema.
Gli immigrati maschi si recano in PS per malattie infettive o sessualmente trasmesse. No la prima causa sono i traumatismi sul luogo di lavoro. Gli immigrati spesso trovano lavoro in situazioni non regolari, di lavoro nero dove le più basilari norme di prevenzione degli infortuni non sono attuate.
Gli immigrati irregolari sono quelli che arrivano con i barconi. No il maggior numero è costituito da immigrati che perdono il diritto di soggiorno (75%). Spesso l’immigrato irregolare è una persona che ha perso il lavoro e di conseguenza perdono il diritto di vivere in Italia. La crisi economica non crea solo disoccupati, ma anche immigrati irregolari, Alla radice di tutto c’è l’impianto della legge sull’immigrazione, che lega indissolubilmente il permesso di soggiorno al contratto di lavoro. Ora che il tasso di disoccupazione tra gli stranieri ha raggiunto il 17%, questa regola si è trasformata in una mattanza. Basti pensare che tra il 2014 e il 2015 ben 300 mila permessi di soggiorno non sono stati rinnovati: si stima che 100 mila immigrati se ne siano andati, ma altri 200 mila sono rimasti qui, senza un documento, obbligati a vivere e a lavorare in nero.4
La maggior parte degli immigrati residenti in Europa vive in Italia. No soltanto il 10%.

Continua a leggere

Per Pasqua riapre BAUBEACH®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d’Italia (Maccarese, dal 19 aprile

Baubeach2019.jpg1  

Risultati immagini per BAUBEACH®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d'Italia (Maccarese, dal 19 aprile
Per Pasqua riapre BAUBEACH®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d’Italia (Maccarese, dal 19 aprile)
https://www.baubeach.net/

Il prossimo venerdi 19 aprile Baubeach®, la spiaggia per cani eco friendly di Maccarese, riapre i suoi battenti, per dar modo ai Soci di festeggiare il ponte pasquale al mare in compagnia del proprio compagno a quattro zampe.
Novità della stagione sarà la realizzazione del Progetto Zero Plastica, denominato Happy Sea Happy Earth!. Baubeach®, per rendere tangibile il suo impegno ambientalista, ha convertito l’impianto idrico per la produzione di acqua potabile naturale, gasata e naturalizzata. Borracce in Tritan, erogatori alla spina di prodotti biocompatibili, installazioni artistiche e cura nel dettaglio di ogni scelta nel totale rispetto dell’ambiente.

Continua a leggere