16 ottobre 1943 – Roma – rastrellamento del ghetto d’ebrei

IL   SABATO  NERO  DI  ROMA 1943

Tra le ore 05:30 e le ore 14:00 di sabato 16 ottobre 1943  in  queste  poche  ore  le truppe tedesche della Gestapo con la collaborazione dei funzionari del regime fascista,  si  macchiarono  per  l’ennesima volta di  uno  tra  i  più  vergognosi  massacri della  storia   umana. Il rastrellamento del ghetto di Roma .

DEPORTATI 1259 persone, di cui 689 donne, 363 uomini e 207 tra bambini e bambine,appartenenti alla comunità ebraica,1 023 rastrellati furono deportati direttamente al campo di sterminio di Auschwitz. Soltanto 16 di loro sopravvissero :15 uomini e una donna,
LA CATTIVERIA  UMANA   NON  HA  LIMITI. LA  BELVA  è  L’ESSERE  UMANO  NON L’ANIMALE  COME  LO INTENDIAMO NOI,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...