MIART 2020 17 – 19 APRILE 2020

Risultati immagini per miart 2020MIART 2020 17 – 19 APRILE 2020
miart 2020
17 – 19 aprile 2020
fieramilanocity, padiglione 3, gate 5
Milano
Scarica le immagini Milano, 21 gennaio 2020 – Dal 17 al 19 aprile 2020 torna miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano e diretta per il quarto anno da Alessandro Rabottini, con il sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di main partner. All’interno del padiglione 3 di fieramilanocity, 181 gallerie provenienti da 20 Paesi esporranno opere di maestri moderni, artisti contemporanei affermati, talenti emergenti e designer storicizzati e sperimentali.
Con questa venticinquesima edizione miart consolida il percorso di ricerca che, negli anni, ne ha contraddistinto la crescita, coniugando la solidità degli aspetti legati al mercato con un’attenzione ai contenuti culturali e alle collaborazioni istituzionali con la città.
Con le sue cinque sezioni – Established Contemporary, Established Masters, Generations, Decades, Emergent …   CONTINUA A LEGGERE

ANDREA MANTEGNA. Rivivere l’antico, costruire il moderno Torino, Palazzo Madama

Risultato immagini per palazzo madama torino - mantegna"ANDREA MANTEGNA. Rivivere l’antico, costruire il moderno
Torino, Palazzo Madama

da 12 Dicembre 2019 a 4 Maggio 2020

La grande esposizione vede protagonista Andrea Mantegna (Isola di Carturo 1431 – Mantova 1506), uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano, in grado di coniugare nelle proprie opere la passione per l’antichità classica, ardite sperimentazioni prospettiche e uno straordinario realismo nella resa della figura umana.

La rassegna presenta il percorso artistico del grande pittore, dai prodigiosi esordi giovanili al riconosciuto ruolo di artista di corte dei Gonzaga, articolato in sei sezioni che evidenziano momenti particolari della sua carriera e significativi aspetti dei suoi interessi e della sua personalità artistica, illustrando al tempo stesso alcuni temi meno indagati come il rapporto di Mantegna con l’architettura e con i letterati.

Viene così proposta ai visitatori un’ampia lettura della figura dell’artista, che definì il suo originalissimo linguaggio formativo sulla base della profonda e diretta conoscenza delle opere padovane di Donatello, della familiarità con i lavori di Jacopo Bellini e dei suoi figli (in particolare del geniale Giovanni), delle novità fiorentine e fiamminghe, nonché dello studio della scultura antica.
Un’attenzione specifica è dedicata al suo ruolo di artista di corte a Mantova e alle modalità con cui egli definì la fitta rete di relazioni e amicizie con scrittori e studiosi, che lo resero un riconosciuto e importante interlocutore nel panorama culturale, capace di dare forma ai valori morali ed estetici degli umanisti.

Il percorso della mostra è preceduto e integrato, nella Corte Medievale di Palazzo Madama, da uno spettacolare apparato di proiezioni multimediali: ai visitatori viene proposta una esperienza immersiva nella vita, nei luoghi e nelle opere di Mantegna, così da rendere accessibili anche i capolavori che, per la loro natura o per il delicato stato di conservazione, non possono essere presenti in mostra, dalla Cappella Ovetari di Padova alla celeberrima Camera degli Sposi, dalla sua casa a Mantova al grande ciclo all’antica dei Trionfi di Cesare.

Risultato immagini per palazzo madama torino - mantegna" Risultato immagini per palazzo madama torino - mantegna"

Il Piano Nobile di Palazzo Madama accoglie, quindi, l’esposizione delle opere, a partire dal grande affresco staccato proveniente dalla Cappella Ovetari, parzialmente sopravvissuto al drammatico bombardamento della seconda guerra mondiale ed esposto per la prima volta dopo un lungo e complesso restauro e dalla lunetta con Sant’Antonio e San Bernardino da Siena proveniente dal Museo Antoniano di Padova. Continua a leggere

16 Storie di successo    Ispirate da Napoleon Hill  

carmen

Il primo libro firmato da Carmen Mancarella
“Gli ostacoli che incontri sul tuo cammino sono solo pietre che ti serviranno per attraversare il fiume!” Nasce da questa visione della vita, diffusa dal padre della Scienza motivazionale, Napoleon Hill, il primo libro firmato da Carmen Mancarella, giornalista professionista ed editore dal titolo “16 Storie di successo, ispirate da Napoleon Hill”. Continua a leggere

MUSEO DI VILLA BERNASCONI A CERNOBBIO (CO)

Risultati immagini per MARCELLO DUDOVICH A VILLA BERNASCONI

MUSEO DI VILLA BERNASCONI A CERNOBBIO (CO):

 LE #VOCIDIVILLA RISUONANO TRA LIBERTY E NUOVE TECNOLOGIE E OSPITANO 8 GRANDI MANIFESTI DI MARCELLO DUDOVICH
Risultati immagini per MARCELLO DUDOVICH a  villa  bernasconi

Inaugurato nel 2017, il Museo di Villa Bernasconi è un’originale realtà museale ospitata nell’omonima splendida villa Liberty a Cernobbio, sul Lago di Como. Non un museo nel senso tradizionale del termine, bensì un’esperienza fatta di suggestioni e connessioni guidate dalle #vocidivillaunpercorso innovativo e interattivo tra contenuti multimediali, oggetti e documenti storici in prestito da collezioni museali e private, ma anche attraverso esperienze multisensoriali.
La villa è uno dei rari esempi di architettura Liberty sul Lago di Como: venne edificata tra il 1905 e il 1906 su progetto dell’architetto Alfredo Campanini come “casa alla moda” per l’ingegnere Davide Bernasconi che, originario di Milano, fondò le omonime Tessiture Seriche a Cernobbio sul finire del XIX secolo.
Il museo è il fulcro di “Liberty Tutti”, progetto svilu…

LOOKING FOR MONNA LISA – A PAVIA

Risultati immagini per Looking for Monna Lisa  

leonardopavia@comune.pv.it
A PAVIA
                  LOOKING FOR MONNA LISA
Misteri e ironie attorno alla più celebre icona pop
a cura di Valerio Dehò
                24 novembre 2019 – 29 marzo 2020

PAVIA:
Santa Maria Gualtieri
Spazio Arti Contemporanee del Broletto
Castello Visconteo
                                                             Piazza del Municipio

Risultati immagini per Looking for Monna Lisa AL  BROLETTO  PAVIAUna mostra diffusa e immersiva “Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre icona Pop”, a cura di Valerio Dehò, esposta dal 24 novembre al 29 marzo nelle più importanti sedi dedicate all’arte di Pavia, celebra il quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, approfondisce il legame del genio fiorentino con la città e indaga sui misteri e sulle leggende che riguardano la celebre figura della Monna Lisa. Continua a leggere

PROGETTO “ORIENTE MUDEC” DUE MOSTRE E UN PROGRAMMA DI INIZIATIVE

Risultati immagini per AL VIA IL PROGETTO “ORIENTE MUDEC”, CON DUE MOSTRE E UN PROGRAMMA DI INIZIATIVE DEDICATI ALL’INCONTRO TRA EUROPA E GIAPPONEAL VIA IL PROGETTO “ORIENTE MUDEC”, CON DUE MOSTRE E UN PROGRAMMA DI INIZIATIVE DEDICATI ALL’INCONTRO TRA EUROPA E GIAPPONEMilano, 30 settembre 2019 – Prende il via domani, martedì 1° ottobre, il progetto “Oriente Mudec”, un programma di iniziative che coinvolgerà tutti gli spazi espositivi del Museo per raccontare da diversi punti di vista – artistico, storico ed etnografico – gli scambi tra Giappone ed Europa (soprattutto Italia e Francia) attraverso il tempo e l’incontro culturale tra i due mondi.  Il progetto – coordinato da uno staff scientifico composto da esperti internazionali, dai conservatori del Mudec e della Galleria d’Arte Moderna, dal prof. Flemming Friborg e dallo staff di 24 ORE Cultura-Gruppo 24 ORE – si articola in due mostre, che apriranno il 1° ottobre 2019 per terminare il 2 febbraio 2020, e in un programma di iniziative dedicato ad approfondire i molti diversi aspetti della cultura giapponese.

“Per un’intera stagione tutti gli spazi del Mudec saranno a…

Objects of Desire Surrealism and Design 1924 – Vitra Design Museum

Risultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design MuseumRisultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design MuseumRisultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design Museum Risultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design MuseumRisultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design MuseumRisultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design Museum Risultati immagini per Objects of Desire Surrealism and Design 1924 - Vitra Design Museum

Objects of Desire  Surrealism and Design 1924 – Today
28.09.2019 – 19.01.2020,  Vitra Design Museum

Il surrealismo è considerato una delle correnti artistiche più influenti del XX secolo. Nei mondi onirici da esso creati gli oggetti di uso quotidiano svolsero un ruolo centrale: furono oggetto di straniamento, ironizzati o assemblati in strani esseri ibridi. Sono nate così alcune delle opere chiave dell’arte moderna, fra cui «Ruota di bicicletta» (1913) di Marcel Duchamp o «Telefono aragosta» (1936) di Salvador Dalí. Ma il surrealismo diede impulsi importanti anche al mondo del design. Continua a leggere