Milano, aiuti immediati alle famiglie in fuga dalla guerra nel Tigray (Etiopia).

Carta di credito on line: www.caritasambrosiana.it

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE
Conto Corrente Postale n. 000013576228 intestato a Caritas Ambrosiana Onlus – Via San Bernardino 4 – 20122 Milano
Conto Corrente Bancario
IBAN: IT82Q0503401647000000064700 presso il Banco BPM intestato a Caritas Ambrosiana Onlus

Causale: Emergenza Etiopia 2021 – Tigray
Le offerte sono detraibili fiscalmente

AIUTI IMMEDIATI PER LE FAMIGLIE IN FUGA DALLA GUERRA NEL TIGRAY

AL VIA UNA RACCOLTA FONDI
PER LA REGIONE ETIOPE DILANIATA DA 5 MESI DI SCONTRI

GUALZETTI: «UNA CRISI UMANITARIA INVISIBILE E QUINDI DIMENTICATA. NON POSSIAMO VOLTARCI DALL’ALTRA PARTE: REAGIAMO AL MALE DELL’INDIFFERENZA PER I POVERI DEL MONDO
CHE IL COVID DIFFONDE»

Continua a leggere

Il Miniset Benefico Just per sostenere la ricerca 

Da Fondazione Just Italia “Una soluzione geniale” con il Miniset Benefico Just

per aiutare la ricerca scientifica destinata all’infanzia

 Un esclusivo Miniset Benefico, composto da un beauty e da prodotti cosmetici svizzeri, promuove

il sostegno a un grande Progetto di Ricerca Medica:

donazione di 300.000 euro per indagare sul malfunzionamento del “Gene RAI1” responsabile di danni gravissimi allo sviluppo neurologico infantile

Il Miniset Benefico Just per sostenere la ricerca

Continua a leggere

Oggi, 15 Marzo 2021, non è un giorno qualunque perché sono passati esattamente 10 anni dall’inizio della guerra in Siria.

DONA ORA  

Oggi, 15 Marzo 2021, non è un giorno qualunque perché sono passati esattamente 10 anni dall’inizio della guerra in Siria. In questi anni, 12.000 bambini sono rimasti uccisi o feriti e questa sofferenza sembra non accennare a finire.

In particolare, nel Nord-ovest della Siria, la situazione è ormai allarmante. Milioni di bambini sono stati costretti ad abbandonare le loro case e a fuggire più volte dalle violenze, in cerca di sicurezza.
Hanno sofferto per un altro lungo inverno vivendo in tende, rifugi ed edifici distrutti e combattendo il maltempo tra piogge torrenziali e neve. 
Oggi, circa 1,2 milioni di bambini del Nord-ovest della Siria hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria.

Continueremo a lavorare senza sosta per fornire aiuti ad ogni singolo bambino, ma non possiamo farlo da soli.

Grazie a te potremo fornire cure mediche, acqua potabile e kit per l’igiene personale, lì dove l’accesso ai servizi di base è limitato o inesistente.
Non è un giorno qualunque perché il tuo aiuto, OGGI, può fare la differenza.Dona ora. I bambini siriani contano su di te.
DONA ORA  

SARÀ PIÙ FACILE RICHIEDERE GLI AIUTI PUBBLICI

SARÀ PIÙ FACILE RICHIEDERE GLI AIUTI PUBBLICI
GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE
TRA I VOLONTARI DEI CENTRI DI ASCOLTO
E I FUNZIONARI DELL’INPS DI MILANO

FIRMATA UNA CONVENZIONE A TITOLO GRATUITO
TRA CARITAS AMBROSIANA E L’ISTITUTO DI PREVIDENZA

GUALZETTI: «IN TEMPI DI CRISI SOCIALE ANCORA PIÙ NECESSARIO AIUTARE CHI HA BISOGNO AD OTTENERE
CIÒ CHE GLI SPETTA DI DIRITTO»

SALOMONE: «SOSTENERE I PIÙ FRAGILI È LA NOSTRA VOCAZIONE»

Per senza dimora, stranieri, impoveriti a causa del Covid sarà più facile richiedere il Reddito di cittadinanza o di emergenza, il bonus bebè, l’assegno familiare e in generale vedersi riconosciuti gli aiuti ai quali si ha diritto. In tempi di crisi sociale, Caritas Ambrosiana e la Direzione di coordinamento metropolitano INPS di Milano hanno definito una convenzione nell’ambito dell’accordo quadro tra l’Istituto di previdenza e la Caritas Italiana “INPS per tutti” teso a favore l’accesso anche delle persone più fragili alle misure di sostegno previste dallo Stato.  

Continua a leggere

VIOLENZA CONTRO LE DONNE, “NON È AMORE”: UN SITO PER CHIEDERE AIUTO

VIOLENZA CONTRO LE DONNE,
“NON È AMORE”: UN SITO PER CHIEDERE AIUTO

IL LANCIO OGGI IN VISTA DELL’8 MARZO

GUALZETTI: «CON IL LOCKDOWN PIÙ MALTRATTAMENTI DOMESTICI MA MENO DOMANDE DI SOCCORSO. SERVONO NUOVI STRUMENTI» 

Secondo l’Istat durante il lockdown della scorsa primavera le chiamate al numero verde antiviolenza sono aumentate del 73% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tuttavia a queste telefonate non ha fatto seguito, in generale, una successiva richiesta di aiuto. Al contrario si è assistito a un calo. Per esempio al Se.D (Servizio emergenza Donna) promosso da Caritas Ambrosiana tra marzo e maggio le segnalazioni sono diminuite.

Continua a leggere

UNICEF/8marzodellebambine

Firma la petizione: https://8marzo.unicef.it/

UNICEF Italia/#8marzodellebambine contro la violenza di genere: lanciata petizione con testimonial Serena Rossi  
5 marzo 2020 – L’UNICEF Italia celebra la Giornata internazionale dei diritti della donna con la campagna #8marzodellebambine quest’anno dedicata a sostenere la lotta alla violenza di genere in Italia e nel mondo e lancia una petizione per chiedere che venga rinnovato e integrato il Piano Nazionale Antiviolenza che definisce obiettivi e programmi per combattere la violenza di genere. Testimonial della campagna l’attrice Serena Rossi che ha deciso di schierarsi al fianco dell’UNICEF a sostegno di tutte le bambine, le ragazze e le donne in Italia e nel mondo che ancora necessitano di essere tutelate e protette. Serena Rossi è la protagonista di un video appello dell’UNICEF per chiedere che ogni bambina/ragazza/donna sia libera, rispettata e protetta.  

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=o6mf00hX6RA   

Continua a leggere

Al via la settimana della Raccolta del Farmaco per i poveri: dal 9 febbraio al 15 febbraio

Al via la settimana della Raccolta del Farmaco per i poveri:
                
                              dal  9 febbraio  al  15  febbraio

Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiano le farmacie che aderiscono all’iniziativa, invitando i cittadini a donare uno o più farmaci per gli enti caritativi del territorio. Ogni ente è collegato a una o più farmacie della propria provincia; il farmacista, in base alle indicazioni ricevute dagli enti, indirizza il cliente, suggerendo le categorie di farmaci di cui c’è maggiore ed effettivo bisogno. Inizialmente la GRF – che riguarda i soli farmaci senza obbligo di ricetta medica (over the counter) – si è concentrata sulle categorie più utilizzate: antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici.

Nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa  si possono acquistare per donare uno o più prodotti da banco, che il Banco Farmaceutico provvederà a consegnare agli  enti assistenziali che si prendono cura dei poveri. 

ROTTA BALCANICA Bosnia Erzegovina: PER I PROFUGHI DI LIPA UN REFETTORIO DA CAMPO

 PER I PROFUGHI DI LIPA UN REFETTORIO DA CAMPO

IN PROGRAMMA L’ACQUISTO DI UN’AMBULANZA E FARMACI

LA SITUAZIONE NELLA NUOVA TENDOPOLI RESTA DRAMMATICA

NON C’È POSTO PER TUTTI

MANCA ACQUA CORRENTE ED ELETTRICITÀ

GUALZETTI: «CERCHIAMO DI ALLEVIARE LA SOFFERENZA DI QUESTE PERSONE. MA SERVE UNA SOLUZIONE POLITICA: L’EUROPA INTERVENGA»

Per sostenere i progetti di emergenza di Caritas Ambrosiana in favore di profughi in Bosnia

Con 10 euro doni dei farmaci
Con 20 euro ci aiuti ad acquistare una ambulanza
Con 50 euro ci aiuti a donare un tendone refettorio riscaldato
Con 100 euro ci aiuti a donare un tendone refettorio riscaldato

 DONA ORA CON LA TUA CARTA DI CREDITO  

 FAI LA DIFFERENZA CON UNA DONAZIONE CONTINUATIVA  

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE
Conto Corrente Postale n. 000013576228 intestato a Caritas Ambrosiana Onlus – Via San Bernardino 4 – 20122 Milano
Conto Corrente Bancario
IBAN: IT82Q0503401647000000064700 presso il Banco BPM intestato a Caritas Ambrosiana Onlus

Continua a leggere

Giornata della Memoria – Il 27 gennaio di ogni anno

Il 27 gennaio  di  ogni  anno  si  celebra  il  Giorno della Memoria o Giornata della Memoria  per COMMEMORARE, per  RICORDARE, PER  NON  DIMENTICARE, TUTTE le vittime dell’Olocausto.

OVVERO  TUTTE  LE  VITTIME  della violenza del regime nazista.(6milioni circa  solo gli . ebrei + circa 13milioni  e  più tra  civili  militari, zingari, disabili, omosessuali, neonati  o  poco  più,  bruciati  vivi,  esperimenti  atroci,  e via discorrendo  il  peggio  del  peggio, sacrificati  anche  gli  animali, e  il  popolo   tedesco, austriaco e fascista sapeva e approvava)

 (Shoah  fa riferimento esclusivamente allo sterminio del popolo ebraico, mentre con il termine Olocausto si indicano anche le altre vittime della violenza del regime nazista)

Il 27  gennaio è  stato designato dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005, durante la 42ª riunione plenaria

La risoluzione fu preceduta da una sessione speciale tenuta il 24 gennaio 2005 durante la quale l’Assemblea generale delle Nazioni Unite celebrò il sessantesimo anniversario della liberazione dei campi di concentramento nazisti e la fine dell’Olocausto-

Continua a leggere

PER 80 GIOVANI UN ANNO DI SERVIZIO CIVILE A DISPOSIZIONE DEI PIÙ FRAGILI

CON CARITAS AMBROSIANA E CONSORZIO FARSI PROSSIMO

I lockdown e la pandemia del 2020 sono stati per molti giovani l’occasione di avvicinarsi per la prima volta a un’esperienza di volontariato, animati dall’intenzione di aiutare le persone più fragili in una condizione eccezionale. Ora c’è una nuova opportunità di mettersi a servizio della società e dei più deboli: il Servizio Civile.

Continua a leggere