Isole Canarie, dove balene e delfini sono liberi di assembrarsi (e sono tutelati)

Isole Canarie, dove balene e delfini sono liberi di assembrarsi (e sono tutelati)

Sono quasi una trentina le specie di cetacei che “affollano” le acque delle Canarie: il whalewatching è regolato da norme che rispettano gli animali e l’ambiente

Las Palmas, 21 aprile 2020 –  Le Isole Canarie offrono uno dei paesaggi marini più affascinanti al mondo e le loro acque ospitano 28 specie di cetacei differenti tra balene, delfini e altri esemplari autoctoni.

La posizione geografica della Canarie e le caratteristiche oceanografiche di questa regione favoriscono la presenza e il passaggio di una numerosa varietà di cetacei: un ecosistema marino unico in Europa. In uno solo giorno si possono incontrare fino a nove specie diverse, tra cui il calderon tropical, il delfino maculato atlantico, e il rorcual tropical, la balenottera di Eden.

Continua a leggere