A TREVIGNANO ROMANO (RM): CINGHIALE VIVE IN UN FOSSO DA 3 MESI. LE ISTITUZIONI E GLI ENTI PREPOSTI SE NE FREGANO

 

 

Cinghiale che vive in un fosso a Trevignano Romano - Il Quotidiano d'Italia

LUGLIO 7, 2021DA INTERNATIONALPRESS

AIUTATECI   A  SALVARLO

TREVIGNANO ROMANO (RM): CINGHIALE VIVE IN UN FOSSO DA 3 MESI. LE ISTITUZIONI E GLI ENTI PREPOSTI SE NE FREGANO. È QUESTA LA “CIVILTÀ” DEL 2021?
https://www.youtube.com/watch?v=dOGvTS-3K8s
A Trevignano Romano (RM), da circa 3 mesi, un povero cinghiale vive in un fosso dove, probabilmente, è accidentalmente caduto.Nonostante ripetute segnalazioni al Comune, all’Ente Parco Regionale di Bracciano Martignano e ai Carabinieri Forestali nessuno è intervenuto.
Tra l’altro il cinghiale pare avere anche un problema ad un occhio.Il volontario che oggi ci ha segnalato l’accaduto, ha cercato di prendersene cura portandogli qualcosa da mangiare ed ha tentato di rimetterlo in libertà attraverso la predisposizione di uno scivolo, ma il povero cinghiale non riesce a salire.Gli Animalisti Italiani sono accorsi sul posto per monitorare la situazione e cercare di salvare la vita a quel povero essere senziente dimenticato da tutti.“Siamo letteralmente indignati. Ogni qualvolta si tratta di vite appartenenti ad una specie diversa da quella umana, le istituzioni preposte minimizzano e se ne lavano le mani.Nessuno merita di vivere in un fosso.
È una creatura innocente tra l’altro anche con una situazione di salute carente.
Solo perché si tratta di un cinghiale si sta concretizzando la solita discriminazione nei confronti di chi si presume abbia meno diritti di noi”.Una delle più grandi presunzioni umane sicuramente è quella di credere che la nostra specie sia al centro della creazione col diritto di disporre della vita delle altre otto milioni e settecento mila specie animali esistenti sul pianeta, che è come credere che la goccia sia l’oceano o il granello di sabbia sia il deserto.Il problema nasce quando una specie agisce in modo devastante nei confronti delle altre fino a portarle alla morte e all’estinzione.La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali (Gandhi)
Postato just now da ornella torre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...